User menu

ENPAM: indennizzo statale ai liberi professionisti, partiti i primi bonifici

2 Aprile 2020

ENPAM: indennizzo statale ai liberi professionisti, partiti i primi bonifici

La Fondazione ENPAM, da ieri 1°aprile, sta provvedendo ad anticipare per conto dello stato il bonus di 600 euro previsti per i liberi professionisti dalla misura governativa. “Sono estremamente soddisfatto – commenta il Vice Presidente Vicario ENPAM, Giampiero Malagnino – per la tenuta del sistema informatico, nonostante la grande mole di accessi avvenuti oggi. Sono già state avviate le procedure per l’invio dei primi bonifici che proseguiranno fino a completamento delle richieste. Ulteriore soddisfazione deriva dal fatto che tutto stia procedendo nel migliore dei modi, nonostante gli uffici siano chiusi, con le inevitabili complicazioni che l’attività da remoto comporta”.

Nell’area riservata del sito Enpam si è aggiunto anche il modulo online per chiedere l’indennizzo statale di 1.000 euro, deliberati dal CdA ENPAM, la erogazione dei quali è vincolata alla concessione della autorizzazione da parte dei ministeri vigilanti.

Moltissimi iscritti sono entrati nell’area riservata per dare un’occhiata a quello che occorreva, tanto che i server hanno registrato fino a 1.700 nuovi accessi al secondo.

In realtà per fare domanda basta leggere le istruzioni, avere a portata di mano il proprio numero Iban e, solo per l’indennizzo statale, un file con la copia fronte/retro di un documento d’identità e un altro con la copia del codice fiscale.