SmileIn Customer Experience nello studio odontoiatrico. Intervista al Dott. Tiziano Testori
20 Luglio 2017

L’interesse principale di ogni studio dentistico è quello di riuscire a soddisfare i propri pazienti, cercando di carpirne i bisogni e le necessità e adeguando ad essi le proprie prestazioni. Per aiutare il dentista a raggiungere questo scopo entra in gioco lo SMILEIN, un nuovo strumento che sfrutta le ultime tecnologie per rilevare in modo semplice, veloce e intuitivo le opinioni dei propri pazienti. In che modo? Invitando il paziente a premere il pulsante che meglio rispecchia il suo stato d’animo riguardo alla visita appena terminata.

Siamo andati a fare due chiacchiere con il Dott. Tiziano Testori che ha provato personalmente il servizio SMILEIN e ha deciso di utilizzarlo stabilmente nel suo studio.

Pensa che il suo rapporto con i pazienti sia migliorato da quando utilizza il servizio SMILEIN?

Certamente è migliorato: SMILEIN permette un dialogo sincero e privato con i pazienti. Infatti, questo strumento mette a proprio agio i pazienti grazie alla sua interfaccia accattivante che attira e conquista l’attenzione di chiunque attraverso i quattro pulsanti a disposizione che non consentono dati neutri ma solo risposte più o meno positive e negative. Inoltre le risposte restano completamente anonime e questo incoraggia gli utenti a valutare con sincerità la prestazione medica

I pazienti quindi lasciano volentieri il loro feedback?

Senza ombra di dubbio. Grazie alla forma innovativa dei pulsanti i pazienti sono invogliati a condividere il proprio parere; anzi, al contrario di quanto accadeva con i vecchi questionari, i pazienti lasciano volontariamente il loro feedback senza neanche il bisogno di chiederglielo esplicitamente.

Come giudica il servizio SMILEIN rispetto ai sistemi di monitoraggio tradizionali?

Penso che con SMILEIN abbiamo fatto un enorme passo avanti rispetto ai soliti questionari con cui siamo abituati a convivere da sempre. Infatti SMILEIN è molto più rapido, intuitivo e, se vogliamo, ecologico, rispetto al classico materiale cartaceo. E non dimentichiamoci che il totem SMILEIN permette anche di risparmiare notevole spazio, evitando l’accumulo di faldoni contenenti i feedback dei pazienti.

Ha trovato difficoltà a installare il totem?

No, niente di più facile. Lo SMILEIN infatti consiste semplicemente in una colonnina estremamente pratica, gradevole da vedere e addirittura senza fili, che va posizionata nel punto di maggiore passaggio della clientela. Una volta posizionata, l’unica cosa da fare è inserire la domanda che si vuole porre ai propri pazienti e attendere le risposte. La trasmissione dei dati si attiva in automatico senza particolari procedimenti complessi.

In che modo controlla i dati inviati dal sistema?

Posso controllarli comodamente dalla mia scrivania, a casa, in studio e ovunque voglia: tutto ciò che serve è una connessione a internet. Infatti le risposte vengono quotidianamente raccolte dalla piattaforma digitale di Retail In, dove è possibile visualizzare grafici e statistiche che rendono subito comprensibile l’andamento dello studio.

Quindi, in definitiva, come giudica il servizio SMILEIN?

Estremamente positivo. Penso che sia uno strumento indispensabile per poter migliorare le prestazioni del proprio studio, così da offrire una Customer Experience completa e sempre all’avanguardia. Per questo motivo sento il dovere di consigliarla a tutti i miei colleghi che come me mettono il paziente al primo posto.

 

Per informazioni sul servizio clicca qui:

SmileIn Infodent

Attualità Aziende Marketing
Materiale informativo
Non ci sono materiali per questa news.
Video
Non ci sono video per questa news.
Altro da questa azienda
Nessuna informazione.