User menu

SprintRay, il nuovo workflow per la stampa 3D dentale è finalmente arrivato

17 Maggio 2022

SprintRay, il nuovo workflow per la stampa 3D dentale è finalmente arrivato

Sperimentare i prossimi 100 anni di odontoiatria oggi - questo è SprintRay. Con un focus dedicato alla stampa 3D dentale, SprintRay sviluppa continuamente la sua tecnologia e i suoi prodotti per fornire a dentisti e laboratori il suo workflow semplice e intuitivo.

La gamma Pro S di stampanti 3D é dotata sensori intelligenti che supportano la preparazione della stampa, rendono i flussi di lavoro più veloci e lavorano per prevenire gli errori dell'utente. Una piattaforma di stampa e un serbatoio di resina riscaldati e un nuovo software, offrono una precisione eccezionale. Inoltre, la tecnologia RFID permette il monitoraggio a vita del serbatoio e tiene traccia dell'uso della resina.

SprintRay vi offer un software di stampa gratuito, RayWare Cloud. Funziona con Smart Print AI e gestisce automaticamente l'orientamento, il layout e aggiunge supporti dove necessario.

Infine il sistema di lavaggio e asciugatura a tre stadi automatizzato - Pro Wash/Dry - e la nostra ultima unità di post-curing, la ProCure 2. ProCure 2 riduce significativamente i tempi di polimerizzazione grazie ai progressi della termodinamica e a un nuovissimo modulo di luce UVA ad alta intensità, che scansiona l'intera camera di polimerizzazione. Prima le corone richiedevano 20 minuti per essere curate. Ora ci vogliono solo 108 secondi.

Volete saperne di piú? SprintRay vi aspetta all’Expodental di Rimini, con una promozione speciale per tutti I lettori di Infodent. Vi basterá chiedere la vostra offerta speciale presso lo stand 186 al padiglione C1

 

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU'