Produttori
Teethan
TeethanViale Carlo Forlanini, 42/A20024, Garbagnate Milanese MI
Dalle aziende

Con la legge di bilancio 2021 è stata disposta una ulteriore proroga, fino al 31 dicembre 2022, del “Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno”.

Questa misu

Con la legge di bilancio 2021 è stata disposta una ulteriore proroga, fino al 31 dicembre 2022, del “Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno”.

Questa misura, nata nel 2016, garantisce una serie di aiuti a quelle piccole e medie imprese, start up e aziende nascenti o già esistenti, che si impegnano nell’acquisto di mezzi di produzione aggiornati e innovativi, comprese le strutture eco-sostenibili e per la riqualifica dell’energia.

Le agevolazioni, nello specifico, consistono in un credito di imposta di liquidità immediata attraverso il compenso in F24 che può, inoltre, essere cumulato alle agevolazioni e ai vantaggi previsti dal piano transizione 4.0.

 

Chi può accedere

Possono accedere al credito d’imposta 2021, tutte le imprese che hanno sede legale nelle regioni di: Abruzzo, Campania, Basilicata, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Tra i vari aiuti previsti dal Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, risulta essere particolarmente interessante, per le imprese, il credito di imposta collegato all’acquisto di mezzi di produzione aggiornati e innovativi, che sostanzialmente consiste nella possibilità di fruire del credito dimposta per “liquidità immediata per le piccole, grandi e medie imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, compresi i macchinari e gli upgrade tecnologici come software e mezzi digitali che favoriscano la produzione e il profitto”.

In questa categoria rientrano perfettamente diverse tecnologie digitali e innovative, come quelle del mondo Teethan.

 

Tecnologie Teethan agevolabili

I prodotti Teethan eleggibili secondo gli incentivi fiscali previsti dal Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno sono il TMJOINT con 4 sonde e il TMJOINT con 6 sonde wireless associate a HEY BRAIN PC.
Per questo tipo di investimenti è previsto un credito d’imposta del 45%, dato dal Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, se l’attività è svolta nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna o Abruzzo, al quale può essere sommato un ulteriore credito d’imposta del 50% sull’investimento effettuato, legato al Nuovo Piano Transizione 4.0.

 

 

Vediamo un esempio

Struttura clinica operante in Puglia che realizza un investimento dal valore di euro 10.000 cumulabile con il credito d’imposta del nuovo piano di Transizione 4.0:

Prezzo di acquisto del bene                                      € 10.000

Anno di entrata in funzione del bene                          2021

Percentuale dell’agevolazione (Industria 4.0)             50%

Credito d’imposta Industria 4.0 (*)                             € 5.000

Percentuale dell’agevolazione (Bonus Sud)              45%

Credito d’imposta investimenti nel mezzogiorno        € 4.500

Credito d’imposta complessivo                                 € 9.500

Costo effettivo del bene                                            € 500

(*) Il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito nonché della base imponibile dell’Irap. Inoltre, è possibile cumulare il beneficio fiscale con altre agevolazioni che abbiano ad oggetto i medesimi costi.

 

Come usufruire del credito di imposta? 

Il credito d'imposta è attribuito in relazione agli investimenti nuovi realizzati a decorrere realizzati entro il 31 dicembre 2022 effettuati nel Mezzogiorno e, per fruirne, i soggetti interessati devono presentare all’Agenzia delle entrate un’apposita comunicazione nella quale devono essere indicati i dati degli investimenti agevolabili e del credito d’imposta, del quale è richiesta l’autorizzazione alla fruizione.

 

Scadenza dellagevolazione

La data di ultimazione degli investimenti, originariamente fissata al 31.12.2019, è stata prorogata al 31.12.2022 dalla recente Legge 30 dicembre 2020 n.178 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023.

 

Conclusione

Per ulteriori informazioni sulle tecnologie Teethan eleggibili con le agevolazioni fiscali previste dal Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno e dal nuovo Piano Transizione 4.0, puoi contattarci e parlare con i nostri esperti compilando il form che si trova al link qui sotto.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU'

Dalle aziende

TMJOINT è un dispositivo medico innovativo che consente di misurare in modo preciso, oggettivo e scientificamente valido l’occlusione dentale del paziente, consentendo al clinico di indagare sui pr

TMJOINT è un dispositivo medico innovativo che consente di misurare in modo preciso, oggettivo e scientificamente valido l’occlusione dentale del paziente, consentendo al clinico di indagare sui problemi di male occlusione e sui problemi masticatori, andando ad individuare e localizzare l’origine del problema.

Come funziona?

TMJOINT è composto da 4 o 6 sonde elettromiografiche wireless, che vengono applicate sulla cute e rilevano l’attività muscolare del paziente. Le sonde inviano, in modalità wireless, i dati al ricevitore connesso al PC, che può essere: un PC dedicato e fornito dalla stessa azienda produttrice (Brain PC) oppure un pc già presente nello studio dentistico.

Il software, grazie al suo algoritmo, elabora i dati, restituendo in tempo reale l’esito del test, andando ad evidenziare una situazione di equilibrio oppure di squilibrio.

Il risultato del test viene poi archiviato nel database, in modo che sia sempre disponibile per la consultazione del clinico.

Un ulteriore punto a favore di TMJOINT è che il test può essere ripetuto nel tempo e il software consente di mettere a confronto i progressi del paziente, aiutando il clinico nella diagnosi e monitorando se il percorso di cura intrapreso va nella direzione corretta.

TMJOINT, Brain PC e industria 4.0

TMJOINT e Brain PC rientrano a pieno diritto nel mondo dell’Industria 4.0 grazie al fattore interconnessione, che coinvolge più piani dell’intero sistema. Parliamo infatti di interconnessione tra TMJOINT e Brain PC, ma anche tra TMJOINT + Brain PC e sistema informatico dello studio dentistico.
Tale interconnessione avviene tramite un collegamento basato su specifiche documentate, disponibili pubblicamente e internazionalmente riconosciute.

Inoltre, la struttura TMJOINT + Brain PC possiede delle caratteristiche tali da renderlo assimilabile a un sistema di misura a contatto multi-sensore, utilizzato al fine di assicurare e tracciare la qualità del prodotto e che consente di qualificare i processi di produzione in maniera documentabile e connessa al sistema informativo di fabbrica.

In definitiva, queste caratteristiche permettono al dispositivo digitale TMJOINT (insieme con il Brain PC) di rientrare nelle fattispecie previste dall’Allegato A della Legge del 11/12/2016 n. 232 “Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello Industria 4.0”.

 

Conclusione

Per ulteriori informazioni sulle tecnologie Teethan eleggibili con le agevolazioni fiscali previste dal nuovo Piano Transizione 4.0, puoi contattarci e parlare con i nostri esperti compilando il form che si trova al link qui sotto.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

Dalle aziende

La Legge di Bilancio 2021 ha previsto un investimento di circa 24 miliardi di euro per offrire agevolazioni fiscali a sostegno delle imprese italiane 

La Legge di Bilancio 2021 ha previsto un investimento di circa 24 miliardi di euro per offrire agevolazioni fiscali a sostegno delle imprese italiane (Srl, SpA, Sas e Snc) che investono in innovazione. Il Piano Transizione 4.0 è la nuova politica industriale del nostro Paese per rispondere al bisogno d’innovazione delle aziende italiane (con sede fiscale in Italia), attraverso una trasformazione digitale dei processi e dei servizi offerti ai propri clienti.

Chi può accedere

Come anticipato, possono accedere al credito d’imposta 2021, tutte le imprese presenti in Italia a prescindere dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione e dal regime fiscale.

Requisito fondamentale risulta essere l’acquisto di beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, che siano operativi all’interno del territorio nazionale. Inoltre, tutte le imprese – per poter accedere al credito d’imposta – devono rispettare le normative in materia di sicurezza sul lavoro ed essere in regola con gli obblighi di versamento dei contributi previdenziali e assistenziali dei lavoratori.

 

Tecnologie Teethan agevolabili

I prodotti Teethan eleggibili secondo gli incentivi fiscali previsti dal piano sono:

– TMJOINT con 4 o 6 SONDE wireless associate a HEY BRAIN PC;

Il Nuovo Piano Transizione 4.0 prevede un credito d’imposta del 50% dell’importo dell’investimento effettuato. Inoltre sugli stessi investimenti è previsto un ulteriore credito d’imposta del 45% (Bonus Sud) se l’attività è svolta nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna o Abruzzo.

 

Vediamo qualche esempio

1. Struttura clinica operante in Lombardia che realizza un investimento dal valore di euro 10.000:

 

Prezzo di acquisto del bene                               € 10.000

Anno di entrata in funzione del bene                  2021

Percentuale dell’agevolazione (Industria 4.0)     50%

Totale del credito d’imposta Industria 4.0 (*)      € 5.000

Costo effettivo del bene                                        € 5.000

 

(*) Il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito nonché della base imponibile dell’Irap. Inoltre, è possibile cumulare il beneficio fiscale con altre agevolazioni che abbiano ad oggetto i medesimi costi.

 

2. Struttura clinica operante in Puglia che realizza un investimento dal valore di euro 10.000 cumulabile con il credito d’imposta investimenti nel Mezzogiorno:

Prezzo di acquisto del bene                                      € 10.000

Anno di entrata in funzione del bene                          2021

Percentuale dell’agevolazione (Industria 4.0)             50%

Credito d’imposta Industria 4.0 (*)                             € 5.000

Percentuale dell’agevolazione (Bonus Sud)              45%

Credito d’imposta investimenti nel mezzogiorno        € 4.500

Credito d’imposta complessivo                                 € 9.500

Costo effettivo del bene                                            € 500

(*) Il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito nonché della base imponibile dell’Irap. Inoltre, è possibile cumulare il beneficio fiscale con altre agevolazioni che abbiano ad oggetto i medesimi costi.

 

Come usufruire del credito di imposta? 

 

La legge 11/12/20216 n. 232 con i relativi allegati A e B e la Circolare N. 4/E del 30/3/2017 e successive modificazioni e aggiornamenti da parte del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) stabiliscono il modello, il contenuto, le modalità e i termini d’invio della comunicazione in relazione a ciascun periodo d’imposta agevolabile. L’agevolazione verrà poi goduta dall’impresa come credito d’imposta, ovvero una compensazione da utilizzare con il modulo F24 in tre quote annuali (di pari importo) a decorrere dall’anno di entrata in funzione dei beni.

 

Scadenza dell’agevolazione

L’impresa deve effettuare l’acquisto nel lasso di tempo che va dal 16 novembre 2020 al 31 dicembre 2021 oppure pagare un acconto pari o superiore al 20% del costo di acquisizione entro il 31 dicembre 2021 (il bene deve poi essere messo in funzione entro il 30 giugno 2022). Per l’anno 2022 invece le aliquote subiranno una diminuzione del 10% rispetto a quelle dell’anno precedente.

 

Conclusione

Per ulteriori informazioni sulle tecnologie Teethan eleggibili con le agevolazioni fiscali previste dal nuovo Piano Transizione 4.0, puoi contattarci e parlare con i nostri esperti compilando il form che si trova al link qui sotto.

 

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Intervista al Presidente di Teethan Pietro Andrea Cioffi